Woolrich ha aperto nel cuore di milano il suo primo flagship store proponendo un tuffo a 360° nel brand

Il più antico marchio di outdoor americano, fondato nel 1831 ha aperto un flagship di 700 metri quadrati in Corso Venezia 3, nel cuore di Milano, spazio precedentemente occupato da Prada, investendo quasi 1,5 milioni di euro in questo progetto ambizioso.
Lo store è stato progettato dallo Studio giapponese Wonderwall di Masamichi Katayama. All’interno, superata la lounge area, in cui è stato ricreato un museo che ripercorre la storia del brand ed espone capi e cimeli storici, accanto alla charge e coffee station, si trovano arredi che mescolano il sapore del vintage a linee contemporanee definiscono gli ambienti ideali per inoltrarsi in un percorso alla scoperta delle due anime del marchio: City e Outdoor.

Presenti nello store anche una custom ed una green area e l’innovativa Ice Room

Presente anche una custom area che permette di personalizzare i capi acquistati grazie alla presenza di macchinari speciali e alla consulenza full time di una techno-première, ossia una sarta di alto profilo in grado di consigliare come disporre di patch, borchie, applicazioni e ricami. La green area, poi, situata nella parte più interna della boutique e inondata dalla luce naturale di un cubo a vetri, accoglie una selezione di piante a cura di Green fingers, realtà giapponese di gardening alternativo, che apre il primo punto vendita in Europa, dopo quelli di Tokyo e New York. Altro punto cardine di questo negozio, una stanza fredda innevata, la “Ice Room”, che presenta temperature di meno 20 gradi per consentire a chi lo desidera di testare in diretta il confort e le performance del loro parka.

Scopri la nostra selezione esclusiva di capi cliccando qui!