White, tradeshow dedicato al womenswear internazionale, torna in presenza dal 23 al 26 settembre alla Milano Fashion week con Sign of Times, nuovo format che vuole unire entertainment e formazione. La nuova edizione ospiterà 250 espositori tra established e cutting edge brand. E’ stato confermato il progetto supportato dall’Agenzia Ice per l’incoming, cui hanno aderito 40 buyer internazionali. Fra i progetti, sette stanze emozionali allestite da Dimorestudio che racconteranno i valori identificativi di White, presentati in una chiave inedita che verrà svelata solo il giorno dell’inaugurazione. KitonMassimo Alba, Aspesi, Incotex, Tagliatore, Finamore Borsalino sono i protagonisti del progetto. Swarovski presenterà la sua nuova visione e le nuove collezioni di gioielleria firmate da Giovanna Engelbert. Un altro spazio, battezzato stanza 001, sarà dedicato alla stilista Vivienne Westwood, con la collezione Autunno/Inverno 2021. Dieci top luxury brand arrivano direttamente dal British Fashion Council. La designer portoghese Ana Duarte esporrà una capsule collection genderless inclusiva e sostenibile.