Louis Vuitton presenta la capsule collection realizzata in collaborazione con Fornasetti e reinterpretata dall’atelier milanese con disegni realizzati a mano dal sapore antico che rappresentano statue e busti greci e romani. Personaggi familiari e motivi mai visti prima, scoperti nel vasto archivio dell’atelier milanese che conserva al suo interno oltre 13mila manufatti frutto della vulcanica immaginazione di Pietro Fornasetti, appariranno su borse e weekender, oltre che sui capi delle passerelle, allo stesso modo di come le rock star appaiono sulle magliette.