Victoria’s Secret, la vendita potrebbe saltare

Victoria’s Secret, la vendita potrebbe saltare

La vendita di Victoria’s Secret potrebbe saltare a causa delle difficoltà finanziarie causate dalla pandemia di Coronavirus. Lo scorso febbraio L Brands, a cui fa capo il marchio di lingerie, aveva reso noto l’accordo con la società di private equity Sycamore Partners per cedere il 55% di Victoria’s secret. Ora, invece, la capogruppo non esclude il rischio che l’operazione possa saltare per fattori che potrebbero pregiudicare il business. L’operazione, dal valore di 475 milioni di euro, è prevista entro il secondo trimestre 2020 e porta cambiamenti a livello di management. Una volta chiusa la transizione, Leslie H. Wexner si dimetterà dalla carica di CEO e chairman del board di L Brands, a favore di Sarah E. Nash, e rimanendo presidente emerito.
—-
Visita il mondo di Michele Franzese: https://www.michelefranzesemoda.com
Nuovi arrivi SS20: registrati al sito, iscriviti alla newsletter e ottieni eccezionali sconti per i tuoi acquisti:
https://www.michelefranzesemoda.com/signup.php
https://www.michelefranzesemoda.com/it/newsletter