Strategie anti-Covid, Chanel alza i prezzi

Strategie anti-Covid, Chanel alza i prezzi

Alzare i prezzi per tutelare i margini contro le inevitabili ricadute connesse alla pandemia Covid-19. È la strategia di Chanel che per la seconda volta in un anno aggiorna i propri listini con un rincaro dei prezzi. Lo scorso maggio Chanel aveva già optato per un incremento dei prezzi di borse e altri piccoli articoli in pelle, in tutto il mondo, tra il 5 e il 17 per cento. Anche altri brand di lusso potrebbero presto attuare dei ritocchi simili ai loro listini. Il lusso, del resto, ha già dato prova di forza all’inizio dell’estate, quando, dopo Louis Vuitton e, appunto, Chanel, anche Gucci aveva alzato i prezzi tra il 5-9% in Italia, Gran Bretagna e Cina. A luglio anche Salvatore Ferragamo ha rivisto al rialzo, in un range fra il 5% e il 7%, i prezzi di diverse proposte

https://www.michelefranzesemoda.com/it/newsletter