I condom del brand francese costano 2 euro al pezzo e sono disponibili in taglia unica e due modelli: quello oro e quello nero

 

È destinata a fare rumore la nuova campagna di Saint Laurent «Love Affair», che ha come scopo promuovere l’uso dei preservativi, preservativi che la maison stessa produce e vende nella boutique parigina al 213 di rue Saint Honoré, dove si trova un dispenser. Obiettivo: sensibilizzare le persone sulle malattie trasmesse sessualmente e arginare la crescita delle stesse incentivando l’uso dei condom.

L’immagine della campagna, voluta dallo stilista Anthony Vaccarello e firmata dal fotografo Juergen Teller, ritrae un uomo nudo tatuato (si tratta dell’artista-modello David Alexander Flinn), mentre di fronte a lui si vede una donna bionda (vestita) di spalle (è Anja Rubik). Questa foto tappezza la Capitale francese con cartelloni che campeggiano nelle metropolitane e in altri luoghi pubblici.

Per il marchio francese non è la prima foto di nudo pubblicata. Non dimentichiamo che lo stesso stilista Yves Saint Laurent, fondatore della maison, ha posato nudo negli Anni 70.

Griffati

I preservativi proposti dal brand francese costano 2 euro al pezzo e sono disponibili in taglia unica e due modelli: quello oro e quello nero. Il brand ha deciso di puntare sui condom per spingere le persone a usare protezione nei rapporti sessuali.