Prada è il primo luxury group del settore moda ad aderire a The Valuable 500, il gruppo che punta a inserire la disabilità nell’agenda delle aziende leader a livello mondiale. L’azienda sta esplorando varie possibilità per definire un programma di attività nel lungo termine, tra cui l’impegno ad assumere persone affette dalla sindrome di Down).