Pitti Immagine e la Camera Nazionale della Moda Italiana spostano una settimana avanti le date invernali del Pitti Immagine Uomo e della fashion week maschile  per andare incontro alle esigenze di aziende, buyers, giornalisti e operatori internazionali e italiani. L’ultima edizione della manifestazione fiorentina ha registrato un calo di presenze del 10%, forse a causa della scelta di dare il via alla kermesse il 7 gennaio. Nel 2021Pitti Uomo inizierà il 12 gennaio, poi il menswear si sposterà a Milano dal 16 al 19 gennaio. Meno rilevante il cambiamento per la stagione estiva, che vedranno protagonista Firenze dal 15 al 18 giugno e il capoluogo lombardo dal 19 al 22. Per Carlo Capasa, presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana,  le nuove date faranno consolidare e migliorare i positivi risultati registrati nelle ultime stagioni, restituendo maggiore centralità a Firenze e Milano nel calendario internazionale maschile.