La società di analisi predittiva degli acquisti al dettaglio, nata a Boston nel 2013, supporterà il colosso americano di abbigliamento sportivo nell’ottimizzare gli inventari globali e la catena di distribuzione

 

Nike accelera sul digitale acquisendo Celect, società di analisi predittiva degli acquisti al dettaglio e di rilevamento della domanda con sede a Boston. Fondata nel 2013, la piattaforma ha sviluppato su cloud una soluzione che aiuta i rivenditori a ottimizzare gli inventari globali e la catena di distribuzione.

Celect agevola le aziende nel capire come un cliente che acquista in un negozio o online scelga i prodotti, definendo di conseguenza la domanda a livello locale. Con questa acquisizione, Nike intende potenziare la sua strategia Consumer direct offense nei confronti della clientela, puntando sempre di più su tecnologie digitali, consegne veloci, personalizzazione dei prodotti e app basate sulla realtà aumentata e virtuale.

Il team di Celect è stato immediatamente integrato nel team operativo globale di Nike, mentre i suoi co-fondatori continuano a essere professori di ruolo al Mit-Massachusetts institute of technology.

«Con l’acquisizione di Celect, Nike accelera il vantaggio digitale con una piattaforma sviluppata da specialisti di analisi dati di livello mondiale», ha commentato Eric Sprunk, chief operating officer di Nike. «Con la crescita della domanda per i nostri prodotti, dobbiamo essere orientati alla comprensione dei dati ottimizzati e iperfocalizzati sul comportamento dei consumatori».

«Siamo entusiasti di unirci al team Nike, aggiungendo le nostre capacità alle fondamenta di analisi e dati che il brand ha costruito nel corso degli anni», ha concluso il ceo di Celect, John Andrews.