Al via la prossima settimana Milano Moda Uomo, in programma dal 10 al 14 gennaio con 77 collezioni, 26 sfilate e 46 presentazioni (con 10 designer inglesi e 5 designer italiani presso London show rooms), 5 presentazioni su appuntamento e 22 eventi in calendario. Milano Moda Uomo apre venerdì 10 gennaio con le sfilate di Dsquared2, che celebrerà il suo 25° anniversario con un evento alle ore 22:30, e di Ermenegildo Zegna.  Tornano a sfilare Gucci, che chiuderà le sfilate martedì 14 gennaio alle ore 12.30, Iceberg, Miaoran, MSGM, N.21, Prada e Salvatore Ferragamo. Debuttano Fabio Quaranta che sfilerà supportato da CNMI, il danese Han Kjøbenhavn e il cinese Reshake. Supportati da CNMI sfileranno Numero 00, Miaoran, Magliano e David Catalan. Presenti per la prima volta: Philippe Model Paris, Piacenza Cashmere, KB Hong, United Standard, Marinella, Matchless London, B+Plus e Chorustyle, mentre torna Harmont & Blaine. Hanno scelto Milano Moda Uomo per presentare le proprie collezioni co-ed: Dsquared2, Neil Barrett, Marcelo Burlon County of Milan (sabato 11 gennaio alle ore 18), Han Kjøbenhavn, Spyder e Sunnei. Presenti molti brand provenienti da diversi Paesi del mondo: tra questi le presentazioni di Stella McCartney e Alexander McQueen.