Milano Moda Donna dal 23 febbraio al 1°marzo

Milano Moda Donna dal 23 febbraio al 1°marzo

La prossima edizione di Milano Moda Donna, in programma dal 23 febbraio al 1° marzo, ingloberà progetti online ed eventi con la presenza di addetti al lavori. In calendario ci sono 61 sfilate (solo Del Core sarà live), 57 tra presentazioni e presentazioni su appuntamento di cui 15 fisiche e 42 digitali, e 6 eventi, per un totale di 124 appuntamenti in calendario. Fruizione soprattutto online, quindi, come già avvenuto il mese scorso per Milano Moda Uomo e, pochi giorni dopo, per il menswear e la couture di Parigi. I vari appuntamenti si potranno seguire sulla piattaforma di Cnmi, che trasmetterà le sfilate e le presentazioni dei brand, oltre a diverse stanze tematiche, dedicate ai vari progetti. Il calendario provvisorio vede la presenza di un mix eterogeneo di big names come Giorgio Armani, Prada, Fendi, Etro, Moschino, Missoni, Dolce & Gabbana, N°21 e marchi emergenti. La Milano fashion week si aprirà con un video-omaggio diretto da Beniamino Barrese in omaggio a Beppe Modenese, presidente onorario di Camera Nazionale della Moda Italiana, scomparso lo scorso novembre. A seguire l’evento digitale “We are made in Italy – The Fab Five Bridge Builders”, sviluppato dal gruppo di lavoro di Cnmi ‘Black Lives Matter in Italian Fashion’ per celebrare i valori dell’inclusione e della multiculturalità e ha l’obiettivo di mettere in risalto il talento di cinque creativi di colore. Saranno presenti per la prima volta nel calendario sfilate Brunello Cucinelli, Alessandro dell’Acqua x Elena Mirò, Del Core, Onitsuka Tiger, Fabio Quaranta, Dima Leu, Münn, Budapest Select, Alessandro Vigilante, Giuseppe Buccinnà e Chb. Presenti per la prima volta nel calendario presentazioni numerosi brand tra cui Moorer, Yatay, Alabama Muse, Ac9 e Des Phemmes. Supportati dal Camera Moda Fashion Trust i brand Act N°1 e Marco Rambaldi.