L’esecutore testamentario dei beni di Karl Lagerfeld incaricato la casa d’aste britannica Sotheby’s di valutare e vendere i suoi beni. Lo stilista, spentosi due anni fa, era un grande estimatore del design nonché eclettico collezionista di arredi. Nel 2000 aveva guadagnato circa 28,5 milioni di dollari dalla vendita di alcuni mobili del 18esimo secolo allestita da Christie’s. Tre anni dopo Sotheby’s aveva raccolto quasi 8 milioni di dollari grazie alla vendita di alcune opere Art Deco. La valutazione dei beni dovrebbe durare circa due mesi cui seguirà, nella seconda metà del 2021, un’asta a Monaco.