Proposte all’insegna del glamour per la stilista brasiliana

 

Stile glamour da red carpet per Jenny Monteiro, la stilista brasiliana che ha debuttato nel luglio scorso con Altaroma e che ora punta a mostrare le sue proposte al Festival del Cinema di Venezia.

Gli abiti disegnati dalla giovane creatrice, da vent’anni in Italia, sono realizzati in tessuti eterei come tulle, chiffon, organza, seta e satin declinati in colori classici come panna, grigio, verde, fucsia e viola.

Le forme fluide danno vita a capi ariosi, pantaloni larghi, giacche strutturate per modellare la silhouette sul punto vita, camicie trasparenti nel voile che mostrano fiocchi e ampie maniche. Stabilitasi a Milano Jenny Monteiro vive in Italia da vent’anni dove ha lavorato per grosse maison italiane e con la Sartoria Brancato per i costumi per il Teatro alla Scala.

Jenny Monteiro Prestes nasce nel 1971 in Brasile, dove completa gli studi universitari. La famiglia di origine era del settore dell’abbigliamento e l’ha avvicinata sin da giovanissima al lavoro di sartoria e di confezione dei capi.