Dopo sei anni dedicati esclusivamente alla haute couture e alle fragranze, Jean Paul Gaultier annuncia il ritorno al prêt-à-porter. In una lunga intervista a WwdAntoine Gagey, general manager di Puig spiega la nuova strategia per la casa di moda. Venerdì 28 maggio verrà inaugurato il nuovo e-store della griffe che conterrà la prima di una serie di drop realizzati con la collaborazione di designer emergenti, iniziando con OttolingerPalomo SpainNicola Lecourt MansionAlan Crocetti e Marvin M’Toumo che reinterpreteranno insieme all’ufficio stile della maison il celebre mood marinaro di Jean Paul Gaultier. Durante l’anno si susseguiranno una serie di capsule a cadenza irregolare, la prossima dovrebbe essere realizzata ad ottobre.