Michelle Elie, lconosciuta come “la ragazza che indossava Comme des Garçons dalla passerella alla strada”, iniziò a collezionare Comme des Garçons negli anni ’90, quando si trasferì a New York per fare la modella. Quella passione è ora oggetto della mostra “La vita non mi spaventa: Michelle Elie indossa Comme des Garçons” nel Museo Angewandte Kunst di Francoforte. Ognuno dei 50 manichini ha un file SoundCloud corrispondente in maniera da poter da ascoltare Elie raccontarne il significato. La mostra, nel rispetto del distanziamento sociale, è in calendario fino al 31 agosto ed Elie spera che viaggerà in altri musei mentre le città in Europa e in tutto il mondo stanno iniziando a riaprire.

***

Click here to visit Michele Franzese’s world. New SS20 arrivals: register, subscribe to newsletter and get discount coupon up to 30%!