L’allenatore del Real Madrid, per annunciare il suo ritorno in squadra, ha indossato dei jeans che non sono passati inosservati

 

Sebbene lo scorso maggio Zinedine Zidane avesse scelto di lasciare il Real Madrid, questa settimana l’allenatore ha deciso di fare dietrofront, decidendo di tornare a dirigere la squadra. E ieri, in occasione della conferenza stampa che comunicava la notizia al mondo intero, il calciatore ha letteralmente infiammato Twitter, ma non per l’annuncio in sé.

Tifosi e non sono, infatti, stati sorpresi dal suo look, e in particolare dai jeans indossati: un modello molto stretto di denim blu, sbiaditi e strappati in alcuni punti, con un dettaglio che non è passato di certo inosservato, ovvero un enorme risvolto.

Che i pantaloni fossero troppo lunghi? In realtà niente affatto, perché, osservando più da vicino, si nota che il tessuto non è stato arrotolato, ma che si tratta di un modello molto originale di jeans, mettendo da parte quindi le ironiche supposizioni su un prestito da parte di un amico di Zizou molto più alto di lui.

Ed ecco che sorge la domanda: dove li avrà comprati? Ebbene, zoomando ulteriormente sull’outfit del calciatore, sulla zip frontale leggiamo Dsquared2, uno dei brand più apprezzati dai calciatori – tra cui Karim Benzema – per la possibilità di realizzare dei jeans su misura, dalla vestibilità perfetta.

E Zidane, che ha dato una svolta ulteriore alla sua carriera, sembra averlo fatto anche nel look, passando da un abbigliamento basic a dei capi decisamente più risky. Che anche il suo stile come allenatore rifletterà questo mood?