Ci saranno anche le preziose creazioni di Emanuele Bicocchi al prossimo Pitti Uomo di Firenze, in programma dal 12 al 15 giugno

 

Giovane e talentoso, Emanuele Bicocchi è nato a Firenze nel 1983, il creativo toscano ha espresso la sua creatività fin da piccolo sviluppandola e facendone un suo punto di forza fino ad oggi.

Questo suo estro è un mix di informale eleganza e capacità di esprimere sentimenti e stati d’animo. Già all’età di 18 anni, Emanuele  iniziò a collaborare con grandi nomi della moda, sviluppando insieme ad essi varie collezioni di accessori “preziosi”.

A 21 anni conobbe Giulia Diamanti, sua attuale compagna di vita, che credette nelle sue capacità  e decise di affiancarlo nelle sue decisioni più importanti.

A 23, creò la sua prima collezione di gioielli che riesce ad ottenere entusiasmanti critiche da esponenti del  suo settore.

Ad oggi Emanuele  e Giulia, insieme all’importante collaborazione artistica di Gino Diamanti, gestiscono il marchio avvalendosi di un’importante cerchia tra i più prestigiosi stores italiani ed esteri e a Firenze si troveranno quindi al fianco di nomi prestigiosi tra cui le special guest già annunciate come Roberto Cavalli e Craig Green.