Collaborazione tra Gucci e la fashion-tech company Wanna, che hanno presentato un modello di sneakers virtuali da condividere in post social o nel mondo del gaming disegnate dal direttore creativo Alessandro Michele, disponibili per l’acquisto a 10 euro. La tecnologia è stata utilizzata da Reebok, Farfetch, Puma e Snapchat  per testare il modo in cui i consumatori interagiscono con i fittings virtuali, scattando foto di se stessi con i nuovi prodotti, utilizzando la realtà aumentata.  Gucci è una delle maison che sta scommettendo sul fenomeno dell’abbigliamento virtuale, collaborando con la piattaforma di gaming Roblox, il gioco di fashion styling Drest, la social media app in 3D Zepeto, Sims 4 e Pokemon per creare prodotti e avatar brandizzati.