Ferragamo, Damiani e Stein i Cavalieri del Lavoro provenienti dalla moda

Ferragamo, Damiani e Stein i Cavalieri del Lavoro provenienti dalla moda

Sono 3 su 25 i Cavalieri del lavoro nominati in quest’ultimo turno provenienti dal mondo della moda: si tratta di Ferruccio Ferragamo, Guido Grassi Damiani e  Silvia Stein. Ferruccio Ferragamo, nato a Firenze 75 anni fa, è presidente di Salvatore Ferragamo, presente in 90 Paesi con oltre 4.200 dipendenti, 350 brevetti e 654 negozi monomarca. Guido Grassi Damiani, 52 anni, di Alessandria, è presidente del gruppo di alta gioielleria Damiani presente nel mondo con 63 negozi monobrand e proprietario dei marchi Damiani, Salvini, Bliss,  Calderoni, Venini e della catena multibrand Rocca, 180 milioni di euro di fatturato e 700 dipendenti. Silvia Stein, vicentina, 81 anni, è presidente di Maglificio Miles Spa che dopo l’incontro con Yves Saint Laurent che alla fine degli anni ’60 affida all’azienda la realizzazione di collezioni pregiate, ha avviato collaborazioni con griffe del lusso tra cui Valentino, Bottega Veneta, Lanvin e Donna Karan

***

Clicca qui per visitare il mondo di Michele Franzese! Nuovi arrivi SS20: registrati al sito, iscriviti alla newsletter e ottieni eccezionali sconti per i tuoi acquisti fino al 30%!