Fast fashion, i rischi nella supply chain dei big

Fast fashion, i rischi nella supply chain dei big

Secondo uno studio di Ubs, società svizzera di servizi finanziari, i colossi del fast fashion H&M e Inditex potrebbero essere più vulnerabili di altri in termini di impatto negativo del Covid 19. L’analisi tiene conto dell’incidenza della Cina sulle vendite, sulla quantità e sul valore della produzione nonché della velocità con cui un’azienda esaurisce il suo inventario o è costretta a rinnovarlo. Il Covid-19 ha costretto alla chiusura fabbriche in tutto il mondo e in Cina in particolare per primi, creando disordini nella catena di approvvigionamento della moda.

Visita il mondo di Michele Franzese:
https://www.michelefranzesemoda.com

Nuovi arrivi SS20: registrati al sito e ottieni un coupon con il 15% di sconto per i tuoi acquisti:
https://www.michelefranzesemoda.com/signup.php

Nuovi arrivi SS20: iscriviti alla newsletter e ottieni un coupon con il 15% di sconto sul primo ordine:
https://www.michelefranzesemoda.com/it/newsletter