Dior al V&A, visite private per pochi

Dior al V&A, visite private per pochi

Il prestigioso Museo di Londra ha deciso di prolungare l’omaggio allo “Stilista dei Sogni”

 

Una mostra e un percorso tagliati su misura per pochi eletti, come alcuni dei capi d’abbigliamento dell’uomo a cui il Victoria and Albert ha voluto in questi mesi rendere omaggio ai suoi massimi livelli.

E’ l’iniziativa avviata dal celebre museo di Londra per dare un seguito, dopo il tutto esaurito dell’esibizione ‘Christian Dior: Designer of Dreams’, apertasi al pubblico il 2 febbraio e chiusasi il 15 luglio.

Si tratta di un’opportunità disponibile su prenotazione fino al primo settembre per i fortunati in grado di mettersi in lista per speciali visite private fra la dieci sale riservate alle opere del celebre creatore di moda francese. Opera sintetizzata dallo stesso maestro alla stregua di una forma di “architettura effimera, dedicata alla bellezza del corpo femminile”.

Le prime due sezioni raccontano le origini di Christian Dior, a partire dalla prima sfilata che inaugurò il “New Look” della donna del dopo-guerra