Con l’avvio del piano Chanel Mission 1.5 la maison della doppia C, forse il nome più rappresentativo ed esclusivo del lusso a livello mondiale, accelera verso la sostenibilità. L’obiettivo è la riduzione dell’impatto ambientale di processi e pratiche della maison, in linea con i target del Climate Agreement di Parigi 2015. Sotto la guida del chief sustainability officer, e veterano dell’azienda, Andrea d’Avack, Chanel ridurrà la propria impronta di carbonio e della sua catena di approvvigionamento, agendo anche al di fuori delle proprie attività commerciali. Chanel Mission 1.5  include quattro impegni chiave: ridurre la carbon footprint di tutte le operazioni; passare al 100 per cento di elettricità rinnovabile su base mondiale entro il 2025; bilanciare le emissioni residue di carbonio. Chanel finanzierà progetti che aiuteranno piccoli agricoltori e piccole imprese a essere meno vulnerabili ai cambiamenti climatici, investendo su materie prime resilienti e a basso impatto e su start up innovative nel ramo degli imballaggi.

Clicca qui per visitare il mondo di Michele Franzese
https://www.michelefranzesemoda.com

Nuovi arrivi SS20: registrati al sito e ottieni un coupon con il 15% di sconto per i tuoi acquisti:
https://www.michelefranzesemoda.com/signup.php

Nuovi arrivi SS20: iscriviti alla newsletter e ottieni un coupon con il 15% di sconto sul primo ordine:
https://www.michelefranzesemoda.com/it/newsletter