Camera nazionale della Moda e Confartigianato, patto per le Pmi della moda

Camera nazionale della Moda e Confartigianato, patto per le Pmi della moda

Camera Nazionale della Moda Italiana e Confartigianato Imprese siglano un accordo per ampliare il raggio di azione del comparto moda, rafforzarne il peso e accrescere la rappresentatività del settore anche ai tavoli istituzionali. Le piccole imprese della moda sono 55mila con 309mila addetti (pari a due terzi dell’occupazione del settore). Di queste, 36mila sono artigiane e danno lavoro a 157mila occupati. L’accordo triennale prevede un impegno bilaterale per promuovere e supportare a 360 gradi le eccellenze del made in Italy, anche favorendo l’internazionalizzazione delle imprese della moda attraverso l’implementazione di progetti di promozione internazionale.