CONTINUANO I COLLOQUI IN CASA LANVIN: SPUNTA IL NOME DI BRUNO SIALELLI

 

Nelle scorse settimane si facevano sempre più insistenti le voci di una possibile nomina di Haider Ackermann alla direzione creativa di Lanvin. Nelle ultime ore, però, è spuntato il nome di Bruno Sialelli.

A lanciare l’indiscrezione è WWD ma attualmente la voce non è stata ancora confermata dagli interessati.

Mame Moda Bruno Sialelli alla direzione creativa di Lanvin. Bruno Siaelli
BRUNO SIAELLI

La celebre maison francese è orfana di una figura alla direzione creativa dal 2015, anno in cui Alber Elbaz abbandona il suo incarico. L’unico tentativo ma non risolutivo è stato con Bouchra Jarrar che ha dato fede al suo mandato per soli sedici mesi.

L’assenza di una figura di riferimento è stata causa di un vertiginoso crollo di vendite inaspettato. I ricavi, infatti, si sarebbero dimezzati proprio durante il triennio dall’addio del designer marocchino-israeliano.

Nel corso del tempo alla maison francese sono stati affiancati alcuni nomi come Haider Ackermann, appunto, Christelle Cocker e Simon Porte. L’ultimo, in ordine di tempo, è Sialelli.

Il designer vanta un curriculum di tutto rispetto. Tra le sue esperienze lavorative, Christian Lacroix e Azzedine Alaïa nel quale ha lavorato negli interni delle griffe. Di recente, inoltre, ha lavorato come assistente fashion designer di Balenciaga, Acne Studio, Paco Rabanne e Loewe, maison abbandonata solo di recente.