Dimezzare le emissioni di gas serra entro il 2030 e ridurre del 42% le emissioni derivanti dall’acquisto di beni e servizi e dal trasporto e distribuzione a valle entro il 2029, rispetto al 2019. Sono i nuovi obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra annunciati dal Gruppo Armani e approvati dalla Science Based Targets initiative (Sbti), istituzione nata dalla collaborazione tra Climate Disclosure ProjectUnited Nations Global CompactWorld Resources Institute e World Wide Fund for Nature (Wwf), che incoraggia e certifica l’impegno pubblico da parte delle aziende alla riduzione di emissioni di gas serra, favorendo la transizione verso un’economia a ridotte emissioni di carbonio.