David Jones raggiunge un accordo con Balmain

David Jones raggiunge un accordo con Balmain

Novità in vista per Balmain, i cui iconici blazer adornano le spalle di un esercito di devoti tra cui Kim Kardashian, Rihanna, Gigi e Bella Hadid

La casa di moda francese Balmain, che tra l’altro si chiama bal-MAH-n e certamente non deve essere confusa con il sobborgo di Sydney, sta per sbarcare in Australia e già è iniziato il conto alla rovescia tra le ragazze del posto, ansiose di poter mettere le mani su uno dei pezzi iconici dell’etichetta.

David Jones ha raggiunto infatti un accordo di department store esclusivo con la maison francese per rifornire il loro abbigliamento femminile nei negozi di punta di Sydney e Melbourne già da questo mese, con a seguire calzature e borse a febbraio.

Un progetto al quale hanno lavorato per parecchio tempo anche la modella Victoria Lee ed il direttore creativo Olivier Rousteing.

“Quando indossi gli abiti di Balmain, infondi questa fiducia in te e ti dà un sentimento potente”, ha commentato Lee al Daily Telegraph, “ti senti automaticamente come se potessi conquistare il mondo. Specialmente il blazer, penso che ogni donna voglia possederne uno, cambia il modo in cui cammini. Di sicuro io ne ho già puntato uno”

Lee, che ha trascorso le vacanze di Natale e Capodanno con la sua famiglia a Narrandera prima di tornare a New York, tornerà in Australia per il lancio delle collezioni autunno-inverno del grande magazzino il 7 febbraio.

“Non vedo davvero l’ora – ha detto – ed anche mia mamma è felice sapendo che tornerò presto a casa.”

 

Vuoi sapere tutto su Balmain? Clicca qui!