Scompare a 86 anni il co-fondatore della maison e compagno storico di Yves Saint Laurent

A dieci anni dalla morte di Yves Saint Laurent scompare anche Pierre Bergé, suo compagno in affari come in amore. Bergé ma non ha mai perso il suo interesse per gli sviluppi della maison parigina rendendo più volte omaggio a Hedi Slimane direttore creativo di SL dal 2012 al 2016.

Pierre Bergè: tra la passione per l’arte e la sua potente influenza nella politica francese

Era anche la sua grande passione per l’arte a legarlo ancor di più a Saint Laurent. Bargè ha ha fondato, infatti, il museo dell’arte berbera a Marrakech, in Marocco ed i due hanno collezionato opere di  Marcel Duchamp, Henri Matisse, Giorgio de Chirico, Piet Mondrian and Andy Warhol.
Degna di nota anche l’ influenza politica che – come riporta Business of Fashion – avrebbe avuto sulle elezioni francesi attraverso la rivista Globe, pubblicazione che Bergé aveva co-fondato con il filosofo Bernard-Henri Lévy a metà degli anni ’80.