La natura cambia colore nel patinato mondo di Michele Franzese

La natura cambia colore nel patinato mondo di Michele Franzese

Di che colore è il maiale? Rosa? No: giallo. Lo sanno bene gli habitué della boutique napoletana di Michele Franzese, che in questi giorni hanno modo di ammirare la nuova installazione del direttore artistico dell’art boutique Federico Pinnaserra.
Il giovane creativo infatti ha dato vita al #Project23, ovvero una colorata visione della moda contemporanea : le quattro vetrine su via Morelli infatti si sono trasformate come per magia in altrettante cornici di un colore unico rosa, giallo, verde e bianco, ognuna delle quali associate ad un frutto o ad un animale: il limone con il giallo, la banana sempre gialla, il maiale rosa.

L’artista cambia quindi il colore ai vari oggetti selezionati e da lui stesso recuperati in giro per la città tra rigattieri, e ne cambia quindi il colore originale: così, il maiale diventa giallo, il pane rosa, la banana bianca, l’aragosta verde e così via.

L’installazione durerà un mese, ed è arricchita da abiti in vetrina selezionati tra le ultime creazioni dei brand di lusso del momento: verde di Amen, bianco per Oscar de la Renta e Pasini, rosa per Laneus e Dsquared con Isabel Sanchis, giallo per Alexander Vauthier.